INTERNATIONAL DRAGON BOAT FEDERATION

SCARICA LA RISOLUZIONE DEL CONGRESSO IDBF DI PRAGA

SULLO SVILUPPO DEL DRAGON BOAT A LIVELLO INTERNAZIONALE E NAZIONALE

DOWNLOAD

________________________________________________

Roma 29 aprile 2007

La testimonianza di Claudio Schermi, Presidente della Federazione:

Cari Amici del Dragon Boat Italiano,
sono appena rientrato da Pechino dove si è svolta l’Assemblea Generale del GAISF nell’ambito dello Sport Accord.

L’Assemblea, aperta dal Principe Alberto di Monaco, vedeva all’ordine del giorno anche l’ammissione nel GAISF della International Dragon Boat Federation come Federazione indipendente.
SI!!!!!  38 volte SI!!!
….. e la International Dragon Boat Federation è entrata nel GAISF
 (General Association of International Sports  Federations). 38 si, 33  no e 2 astenuti….

Pechino, venerdì 27 aprile 2007, ore 11.00 le cinque in Italia.
Una data da ricordare per tutti gli appassionati del Dragon Boat.
E’ stata una battaglia dura, durata alcuni anni.
Una battaglia giusta!
Ed infatti i 23 voti di Berlino 2005, sono diventati 28 a Seoul nel 2006 per poi arrivare a 38 quest’anno a Pechino.

Non è stato facile ottenere il sostegno di 38 Federazioni Internazionali avendo l’opposizione forte della International  Canoe  Federation, una Federazione Olimpica.
Eppure il Consiglio del GAISF ha ritenuto di dovere ripresentare per la terza volta consecutiva la nostra domanda di affiliazione all’Assemblea.
Infatti il Presidente del GAISF Hein Verbruggen, cui è stata rivolta questa domanda in Assemblea, ha risposto che il Consiglio del GAISF  –  visto che la International Dragon Boat Federation soddisfava pienamente i criteri di ammissione al GAISF e che il Dragon Boat è una diversa disciplina sportiva e non una specialità della Canoa/Kayak  –  ha riproposto  la domanda di affiliazione all’Assemblea  2007 raccomandandone l’accettazione.
Dopo una ampia discussione, in cui è stata determinante la replica alle obiezioni dell’ICF di Mr. Wei, Vicepresidente del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi di Pechino 2008, l’Assemblea ha votato…. l’attesa per il voto elettronico è stata come l’attesa di un fotofinish.
Mr Wei ha ribadito che il riconoscimento del Dragon Boat non vuol dire spaccare la Federazione Internazionale di Canoa, perchè il Dragon Boat non è mai stato una specialità della canoa. Al contrario per il futuro le due Federazioni potranno dialogare e cooperare per sviluppare positive sinergie.
Poi è esplosa la gioia!
Per questo risultato il ringraziamento principale va al nostro IDBF Executive President Mike Haslam ed al nostro Presidente Zhang Faqiang.
Personalmente ringrazio i Presidenti Italiani che rappresentano nel GAISF numerose Federazioni Internazionali, i quali hanno sostenuto con simpatia la nostra candidatura.
Adesso per la Federazione Italiana Dragon Boat il prossimo passo sarà ottenere il riconoscimento dal CONI come Disciplina Associata.

Scarica il file  Report del GAISF

Buon lavoro a tutti e arrivederci presto sui campi di gara.
Di seguito riporto la lettera ricevuta dal Presidente IDBF Mr Zhang Faqiang

Claudio Schermi
Presidente FIDB
Vicepresidente IDBF

altre informazioni www.idbf.org  www.edbf.org